Logo UNISA

Rapporti con il Territorio

Le convenzioni

L’Ateneo Salernitano, ai sensi dell’art. 66 del D.P.R 328/80, stipula convenzioni o contratti con Enti pubblici e privati, al fine di potenziare le proprie attività di ricerca e didattica oppure offrire servizi di consulenza.

L’analisi in merito alla tipologia di rapporto stipulato con gli Enti pubblici e privati permette di evidenziare che la natura di tali rapporti è rappresentata per lo più da convenzioni e protocolli d’intesa e soltanto sporadicamente da accordi di altra natura (quadro, collaborazione, comodato, ecc.), sia nel 2011 sia nel 2012. Tale elenco, peraltro, costituisce verosimilmente soltanto una parte dell’intero panorama di convenzioni/protocolli/accordi stipulati dall’Ateneo, non esistendo un sistematico flusso di informazioni dai Dipartimenti verso l’Amministrazione centrale concernente le convenzioni (genericamente intese) con l’esterno.

Nel dettaglio disponibile, l’Università degli Studi di Salerno nel corso dell’anno 2011 ha curato l’istruttoria e la stipula di (complessivamente) 37 contratti, di cui 18 Convenzioni, 8 Protocolli di Intesa, 4 Accordi e 7 Rinnovi (di convenzioni già in atto), la cui descrizione per esteso, in relazione all’oggetto, presentata nella Tabella 22.

Nel dettaglio disponibile, l’Università degli Studi di Salerno nel corso dell’anno 2012 ha curato l’istruttoria e la stipula di (complessivamente) 32 contratti, di cui 20 Convenzioni, 4 Protocolli di Intesa, 7 Accordi e 1 Rinnovo (di convenzione già in atto), la cui descrizione per esteso, in relazione all’oggetto, presentata nella Tabella 23.

Ancora più nello specifico, nel “conto terzi a titolo oneroso”, ossia facendo riferimento alle convenzioni e ai contratti stipulati da Dipartimenti, Istituti e Centri di Ricerca dell’Ateneo su commessa di enti pubblici e privati, si registra un valore complessivo, nel 2012, pari a 15.966.000 €. Questo dato testimonia una sostanziale stabilità nell’importo di tali commesse, denotando infatti una differenza negativa minima rispetto all’ultimo dato disponibile nella Seconda Edizione del Bilancio Sociale (anni 2009-2010), all’epoca pari a 15.973.667 €(- 7.667 €): risulta pertanto confermata negli anni la capacità d’interazione dell’Ateneo con gli enti pubblici e privati in merito al trasferimento al territorio dei risultati dell’attività di ricerca svolta da Dipartimenti, Istituti e Centri.

La collaborazione culturale con l’estero: Accordi di Cooperazione Internazionale e Accordi Erasmus

L'Università degli Studi di Salerno, grazie alla stipula di accordi di collaborazione culturale, ha nel tempo instaurato e intensificato importanti rapporti di collaborazione con Università straniere per un adeguato sviluppo delle funzioni istituzionali di insegnamento e di ricerca e per favorire il processo di internazionalizzazione dell'Ateneo. Grazie agli Accordi di Cooperazione Internazionale, in particolare, è stato possibile implementare e sviluppare relazioni internazionali di collaborazione culturale con diversi Paesi europei ed extraeuropei, estendendo la cooperazione anche a quelle aree geografiche non coperte dal programma LLP.

Negli Anni Accademici 2011/2012 e 2012/2013 il numero degli Accordi di Cooperazione Internazionale stipulati dall’Ateneo è notevolmente aumentato: tra i Paesi con i quali sono state poste in essere più collaborazioni emergono, nell’ordine, Francia, Stati Uniti d’America, Brasile, Svezia, Argentina, Perù e Georgia. Più nello specifico, negli anni accademici 2011/2012 e 2012/2013 gli Accordi stipulati sono stati 148, così articolati per singola Facoltà:

  • Economia 14;
  • Farmacia 5;
  • Giurisprudenza 12;
  • Ingegneria 60;
  • Lettere e Filosofia 8;
  • Lingue e letterature Straniere 18;
  • Scienze della Formazione 9;
  • Scienze MM.FF.NN. 14;
  • Scienze Politiche 8.

Tra i suddetti Accordi vanno sicuramente evidenziati quelli finalizzati al rilascio del doppio titolo:

  • l’Accordo di cooperazione con l’Université Paris Ouest La Défense – Nanterre (Francia), incentrato su un programma di laurea bi-nazionale;
  • l’Accordo di cooperazione con la University of Corvinus (Ungheria), relativo al corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Alimentare;
  • l’Accordo con l’Universidad Nacional de Cordoba (Argentina) nel settore dell’Ingegneria.
  • Sono da segnalare, inoltre, l’Accordo con la Chengdu Technology University (Cina), che ha consentito all’Ateneo di trasferire il proprio modello di Summer School “LARAM”; e l’accordo con l’Università di Tbilisi (Georgia), che ha permesso all’Università degli Studi di Salerno di essere inserita nel partenariato Erasmus Mundus.

Gli Accordi Erasmus negli Anni Accademici 2011/2012 e 2012/2013 sono stati rispettivamente 503 e 428. Insieme agli Accordi di Cooperazione Internazionale hanno notevolmente migliorato la capacità di interazione e di attrazione dell’Ateneo, concorrendo in maniera significativa a confermare e a rendere sempre più visibile la presenza dell’Università degli Studi di Salerno sugli scenari internazionali.

Ogni anno, infine, le Facoltà dell’Università dell’Ateneo Salernitano stabiliscono un certo numero di posti riservati agli studenti non comunitari residenti all’estero (c.d. “contingente”).

Nell’Anno Accademico 2011/2012 i posti riservati sono stati complessivamente 573, di cui 195 per gli studenti cinesi nell’ambito del programma “Marco Polo”; nell’Anno Accademico 2012/2013 i posti riservati sono stati complessivamente 471, di cui 194 per studenti cinesi nell’ambito del programma “Marco Polo”.

Le partecipazioni in consorzi, società consortili, società di capitali e fondazioni

L’università degli Studi di Salerno, nello svolgimento delle numerose e variegate attività di ricerca, collabora costantemente e sistematicamente con diverse realtà, pubbliche e private, esterne all’Ateneo. Lo sviluppo di progetti scientifici, infatti, al giorno d’oggi richiede frequentemente il coinvolgimento di un numero elevato di ricercatori, spesso in possesso di competenze sia inter-disciplinari sia trans-disciplinari, che risulta efficiente e proficuo integrare in attività di ricerca istituzionalizzate anche per quanto riguarda la struttura organizzativa.

Al riguardo, l’Università degli Studi di Salerno, come desumibile dai dati di bilancio riportati nella Seconda Sezione, detiene alcune partecipazioni di capitale nelle seguenti categorie di strutture: consorzi, società consortili, società di capitali e fondazioni. Il portafoglio delle partecipazioni è sinotticamente presentato nella Tabella 24.

All’interno di un complessivo numero di 42 partecipazioni, si contano nel dettaglio quote in 25 Consorzi (erano 33 nel 2009-2010), 15 Società consortili (11), 1 Società a responsabilità limitata e 1 Fondazione (1). Ne risulta che le tipologie di rapporto si concentrano quasi esclusivamente nelle categorie “Consorzi” e “Società consortili”, a testimonianza dell’intenso orientamento al lavoro di ricerca congiunta che sussiste come principale motivazione scientifica di tali collaborazioni.

Più frequentemente, le quote di partecipazione risultano inferiori o uguali al 20% (34 casi su 42), mentre la seconda modalità per frequenza risultano essere le quote uguali o superiori al 50% (5 casi su 42). Più limitate sono infine le quote maggiori del 20% e inferiori al 50% (3 casi su 42).

In merito all’unica partecipazione detenuta in società di capitali, si segnala che Italcert s.r.l., oltre a soci privati, prevede la partecipazioni di prestigiosi soci “universitari”, tra i quali il Politecnico di Milano, il Politecnico di Torino e, ovviamente, l’Università degli Studi di Salerno (che peraltro rappresenta nella società tutte le altre Università della Campania). In merito alle Fondazioni, l’unica partecipazione (di maggioranza assoluta, al 51,79%) è quella nella Fondazione Universitaria dell’Ateneo, che per tale motivo è oggetto, nel successivo paragrafo, di uno specifico approfondimento.

La Fondazione Universitaria

Costituita il 19 maggio 2004 da Università degli Studi di Salerno (Ente di Riferimento), Regione Campania, Provincia di Avellino, Provincia di Salerno, Comune di Avellino, Comune di Salerno, Comune di Baronissi, Comune di Fisciano, Comune di Mercato S. Severino, CCIAA di Avellino e CCIAA di Salerno, la Fondazione, a favore e per conto dell’Università degli Studi di Salerno, acquisisce beni e servizi alle migliori condizioni di mercato e svolge attività strumentali e di supporto alla didattica e alla ricerca scientifica e tecnologica dell’Ateneo, con specifico riguardo a:

  • promozione e sostegno finanziario alle attività didattiche, formative e di ricerca;
  • promozione di attività integrative e sussidiarie alla didattica e alla ricerca;
  • realizzazione di iniziative e di servizi diretti a favorire le condizioni di studio;
  • promozione e supporto delle attività di cooperazione scientifica e culturale dell’Ateneo con istituzioni nazionali e internazionali;
  • realizzazione e gestione, nell’ambito della programmazione dell’Ateneo, di strutture di edilizia universitaria e di altre strutture di servizio strumentali e di supporto all’attività istituzionale dell’università;
  • promozione e attuazione di iniziative a sostegno del trasferimento dei risultati della ricerca, della creazione di nuove imprenditorialità originate dalla ricerca, della valorizzazione economica dei risultati delle ricerche, anche attraverso la tutela brevettuale;
  • supporto all’organizzazione di stage e di altre attività formative.

Enti del Territorio

L’Università degli Studi di Salerno, da un punto di vista logistico, è presente sul territorio con due Campus, quello di Fisciano (dove si svolge la grandissima parte delle attività istituzionali, didattiche, scientifiche e organizzative) e quello di Baronissi (dove nel 2011 e nel 2012 ha sede la Facoltà di Medicina e Chirurgia, assieme ad alcuni laboratori scientifici). La posizione fisica dei due Campus, pertanto, porta l’Ateneo Salernitano a confrontarsi quotidianamente con un gran numero di enti rappresentativi in vario modo e ciascuno a suo titolo del territorio.

Tale enti sono sia pubblici sia privati. Di seguito si propone l’elenco degli enti che sono stati ritenuti, da un’apposita indagine teorica ed empirica, i principali interlocutori “territoriali” dell’Università degli Studi di Salerno (allo scopo d’identificarli, l’analisi teorica si è basata sull’approccio microambiente/macroambiente, mentre il riscontro empirico è derivato dalla discussione/verifica dell’analisi teorica con il gruppo di ricerca sul bilancio sociale).

  • Camera di Commercio di Salerno
  • Camera di Commercio di Avellino
  • Confindustria Salerno
  • Confindustria Avellino
  • Ordini/Collegi/Albi (che nel 2011-2012 svolgono presso l’Ateneo gli esami di abilitazione)
  • Chimici
  • Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili
  • Farmacisti
  • Ingegneri
  • Comune di Salerno
  • Comune di Avellino
  • Comune di Fisciano
  • Comune di Mercato S. Severino
  • Comune di Baronissi
  • Provincia di Salerno
  • Provincia di Avellino
  • Comunità Montana “Zona Irno”
  • Adisu
  • Regione Campania
  • Miur
  • Spin-off (dell’Ateneo)

Si segnala, più nel dettaglio, che nel 2011-2012 erano attivi nell’Ateneo di Salerno sette Spinoff:

  1. N.I.Te. S.r.l. (Natural Intelligence Technologies)
  2. Nicefiller S.r.l.
  3. Nano Active Film S.r.l.
  4. Aquaria Research S.r.l.
  5. A.I. Tech S.r.l.
  6. Biouniversa S.r.l.
  7. Spring Off S.r.l.

di cui si riportano nella Tabella 25 ulteriori informazioni di dettaglio.

Tutti gli enti sopra elencati sono stati invitati tramite un messaggio di posta elettronica a compilare un questionario online (e sono stati anche successivamente sollecitati tramite contatto telefonico). Le risposte al questionario sono state automaticamente caricate in un database, i cui dati sono stati sottoposti ad analisi ed elaborazione, da cui sono stati ricavati i risultati/commenti di natura quantitativa e qualitativa esposti di seguito.

Alla domanda “Ritiene che l’Università di Salerno stia contribuendo allo sviluppo del territorio?” tutti gli enti rispondenti (100%) hanno fornito risposta affermativa. Alla successiva domanda (“Quale ritiene siano i principali contributi dell’Università di Salerno a tale sviluppo?”) sono state ovviamente fornite variegate risposte, che possono essere genericamente attribuite a due utilità, ossia la formazione di capitale umano/professionale (Ordini, Spinoff, ecc.) e la generazione di movimento/radicamento sul territorio (Comuni, Camere di Commercio, ecc.).

Alla terza domanda (“Quali ulteriori interventi da parte dell’Università di Salerno, oltre a quelli istituzionali, sarebbero necessari per aiutare l’Ente che rappresenta nel suo percorso di sviluppo? - Indicare le 3 principali linee di intervento che lei ritiene potrebbero migliorare l’attività della sua organizzazione”) si registra una sorta di “polarizzazione”, con da una parte gli Spin-off dell’Ateneo (che invocano sempre maggiore attenzione alle opportunità di apertura, contatto, assistenza, finanziamento e incubazione) e dall’altra gli enti più genericamente “territoriali” (che propongono una maggiore interazione, secondo 1 rispondente fino a una vera e propria “osmosi”, proprio con il territorio, soprattutto nella formazione dei laureandi/laureati e nell’alternanza scuola/lavoro). Una coerente conseguenza delle risposte alla precedente domanda si trova in verità nelle risposte alla quarta domanda (“In generale, ritiene che l’Università di Salerno abbia un atteggiamento “aperto” verso il territorio?”), dato che circa l’80% dei rispondenti risponde positivamente, ma circa il 20% dei rispondenti ritiene che in realtà non ci sia un atteggiamento molto aperto, il che costituisce un dato sul quale sicuramente bisogna riflettere con attenzione.

Si segnala, tuttavia, che nella successiva domanda (“Nello specifico, nei suoi rapporti con rappresentanti dell’Università di Salerno, ha trovato agevole il contatto e l’interazione?”) soltanto 1 rispondente ritiene di dover fornire una risposta negativa. Questo dato lascia ragionevolmente supporre che le risposte precedenti sulla limitata apertura al territorio possano essere in parte dettate da un “sentimento” generico più che da un’evidenza specifica, ferma restando la probabile necessità di dover investire più e meglio sulla comunicazione con il territorio. Tra le strutture dell’Ateneo con cui gli enti del territorio hanno direttamente contatto si segnalano soprattutto i Dipartimenti (circa il 78%); la stessa percentuale (78%), identica per numero, ma differente per composizione, ha anche rapporti con altri enti di ricerca, prevalentemente di tipo universitario. Circa il 67% dei rispondenti (2/3) si propone in futuro di aumentare i rapporti con l’Università degli Studi di Salerno e/o con altri centri di ricerca: tale risposta sembra molto positiva, in primo luogo per la percentuale molto elevata, in secondo luogo perché si tratta di “aumentare” e non di “attivare” e in terzo luogo perché anche in tempi di crisi economico-finanziaria, soprattutto negli anni 2011 e 2012, l’intenzione di irrobustire i rapporti con l’Università, che danno frutti unicamente nel medio/lungo termine, è segno di notevole fiducia.

Nell’ultima parte dell’indagine, infine, gli enti del territorio sono stati considerati anche nella prospettiva datoriale, accogliendo infatti al loro interno anche lavoratori: il 56% dei rispondenti, infatti, annovera dipendenti laureati presso l’Università degli Studi di Salerno, con percentuali variabili dal 30 all’80%. La più diffusa opinione riguardo al livello di preparazione (circa 56% per i punti di forza e circa 44% per i punti di debolezza) segnala per tali laureati il possesso di buone capacità di base, ma anche la mancanza di competenze/esperienze/capacità più pratiche (il che costituisce ragionevolmente una considerazione probabilmente valida un po’ in generale per il sistema universitario).

TABELLA 22 - ACCORDI E CONVENZIONI ANNO 2011
DIDATTICA, RICERCA, PROGRAMMAZIONE E SVILUPPO
2011.III.12.1Protocollo d’Intesa con il Comune di Battipaglia - Assessorato Ambiente, Patrimonio e Demanio - per la pianificazione e l’ottimizzazione delle risorse energetiche nel territorio comunale
2011.III.12.2Accordo di Riservatezza con MICRON Technology Inc.
2011.III.12.4Protocollo d’Intesa per la prevenzione e il contrasto di maltrattamenti e abusi sui minori con ASL SA, Tribunale per i Minorenni di SA e l’Azienda Ospedaliera “S. Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona”.
2011.III.12.5Convenzione con l’ADISU-Salerno per l’attivazione e il finanziamento di un Centro Counseling Universitario dell'Ateneo.
2011.III.12.7Convenzione Quadro con l’Università degli Studi della Basilicata.
2011.III.12.9Convenzione ex art. 43, comma 2, D.lgs. 28 giugno 2005, n. 139 con gli Ordini dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Salerno, Nocera Inferiore, Sala Consilina, Vallo Della Lucania, Avellino e Potenza.
2011.III.12.10Convenzione Quadro di collaborazione culturale e scientifica tra l’Università degli Studi di Salerno e l’Associazione Italiana Editori – Delegazione Regione Campania.
2011.III.12.11Protocollo d’Intesa per la Mobilità Internazionale con i Comuni di Salerno e Avellino.
2011.III.12.12Convenzione Quadro Neapolis-Innovation tra le Università Campane, Confindustria Campania, ST-Microelectronics Srle Micron Semiconductor Italia Srl.
2011.III.12.13Protocollo d’Intesa con il Comune di Avellino per l’affidamento dell’attività strumentale di studio e consulenza per la pianificazione integrata di interventi sul sistema di trasporto della Città di Avellino.
2011.III.12.14Convenzione per l’affidamento in outsourcing del sistema informatico dell’ADISU al Coordinamento Servizi Informatici dell’Ateneo di Salerno.
2011.III.12.15Convenzione con l’ADISU per l’affidamento di prestazioni di natura tecnica ai sensi dell’art. 90, comma 1, lettere B) e C), del D.lgs. 163/2006 e per la gestione coordinata del patrimonio immobiliare.
2011.III.12.16Accordo di collaborazione con la Provincia di Salerno nel settore della ricerca scientifica, valorizzazione e promozione dei beni culturali della Provincia.
2011.III.12.17Convenzione con il GSE per l’affidamento del servizio di consulenza specialistica per il supporto tecnico amministrativo alla gestione delle domande di ammissione al Conto Energia.
2011.III.12.18Convenzione con la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Relazionale per lo svolgimento di tirocini formativi da parte degli specializzandi di detta scuola presso le strutture dell’Ateneo.
2011.III.12.19Protocollo d’Intesa con la CCIAA di Salerno per la competitività del Sistema Salerno
2011.III.12.20Protocollo di internalizzazione con le Province di Salerno e Avellino
2011.III.12.21Accordo Quadro di collaborazione con la Soprintendenza per i beni archeologici di Salerno, Avellino, Benevento e Caserta
2011.III.12.22Convenzione con l’A.O.U. “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” per visite specialistiche in favore degli studenti che necessitano di iniziare o continuare un percorso di psicoterapia o consulto psichiatrico.
2011.III.12.23Protocollo d’Intesa con il Comune di Salerno e la Centrale del Latte di Salerno spa.
2011.III.12.25Convenzione con la Scuola di Psicoterapia Cognitiva Srl per tirocinio finalizzato alla formazione in psicoterapiasecondo quanto previsto dall’art. 8 del decreto 509/98.
2011.III.12.26Convenzione con l’Istituto per lo Studio delle Psicoterapie Srl per lo svolgimento di tirocini formativi da partedegli specializzandi di detta scuola presso le strutture dell'Ateneo.
2011.III.12.27Protocollo d’Intesa con il Dipartimento per le Pari Opportunità.
2011.III.12.28Convenzione con l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (AIRC).
2011.III.12.29Convenzione tra MIUR Direzione Generale Personale Scolastico, Università di Firenze, Bari, Salerno, Padova e “Cattolica” di Milano, Liceo Alfano I di Salerno.
2011.III.12.30Accordo di collaborazione con l’I.D.C. Hermitage Capodimonte Spa.
DIRITTO ALLO STUDIO
2011-III/12Convenzione con l’ADISU per la concessione del contributo per l’erogazione delle borse di studio universitarie in favore degli studenti ex lege n. 390/1991 per l’A.A. 2011/2012 - di durata quinquennale.
TIROCINI, FORMAZIONE E ATTIVITÀ DI RICERCA
2008-V/6.6.2Rinnovo Convenzione per tirocini curriculari presso gli Uffici dell'Amministrazione Centrale da parte degli studenti della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Ateneo; data di stipula: 02.05.2011.
2008-V/6.7.2 Rinnovo Convenzione per tirocini curriculari presso gli Uffici dell’Amministrazione Centrale da parte degli studenti della Facoltà di Lingue Letterature Straniere dell’Ateneo; data di stipula: 14.04.2011.
2009-III/12.4.1Rinnovo Convenzione per tirocini curriculari tra la Facoltà di Scienze Politiche e l’Università degli Studi di Salerno -Uffici dell’Amministrazione Centrale; data di stipula: 01.02.2011.
2009.III.12.10Rinnovo Convenzione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri per lo svolgimento di tirocini non curriculari; data di stipula: 02.12.2011.
2011.III.12.6Convenzioni Quadro con MICRON e NUMONYX per tirocini formativi e di orientamento e per lo svolgimento di tesi di laurea.
2011.III.12.24Convenzione con ENEA per tirocini di formazione e orientamento curriculari ed extra curriculari.
PATRIMONIO, PROVVEDITORATO ED ECONOMATO
2007.X.4.126.2Rinnovo Convenzione con ADISU per la fruizione del servizio mensa da parte del personale docente dell’Università con l’utilizzo di una saletta della nuova sala mensa; data di stipula: 19.12.2011.
2008.X.4.134Rinnovo Convenzione con l’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale” per l’outsourcing di servizi elaborazione dati; data di stipula: 24.01.2012.
2010.X.4.66.2Rinnovo Convenzione con l’ADISU per la fruizione del servizio mensa da parte del personale dell’Università; data di stipula: 19.12.2011.
2011.X.4.21Convenzione per l’utilizzo della piscina da parte dei residenti nel Comune di Pellezzano.
BENI IN COMODATO
Nell’anno 2011 non sono stati stipulati contratti di comodato d’uso.
TABELLA 23 - ACCORDI E CONVENZIONI ANNO 2012
DIDATTICA, RICERCA, PROGRAMMAZIONE E SVILUPPO
2012-III/12.1Accordo Quadro di collaborazione con il Politecnico di Milano.
2012-III/12.3Accordo Quadro di collaborazione culturale e scientifica con la società internazionale per lo studio del Medioevo Latino (SISMEL) e la Fondazione Ezio Franceschini (FEF).
2012-III/12.6Convenzione con il Comune di Avellino per attività di collaborazione tecnico-scientifica nel campo della ricerca e tutela ambientale.
2012-III/12.8Convenzione con il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti in merito all’attivazione della Scuola di giornalismo post-laurea, per il biennio 2012-2014.
2012-III/12.16Convenzione per l’avvio di Programmi Comuni di Ricerca e di divulgazione scientifica in occasione delle celebrazioni del settimo centenario della nascita di Giovanni Boccaccio con la Seconda Università degli Studi di Napoli, l’Università degli Studi di Napoli “Federico II” e l’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”.
2012-III/12.18Convenzione con l’Università degli Studi di Firenze e la fondazione Don Carlo Gnocchi per ricerca e studio nel settore dell’attività fisica adattata.
2012-III/12.20Convenzione Quadro tra Università degli Studi di Salerno, Università degli Studi di Napoli “L’Orientale” e Aicast.
2012-III/12.22Protocollo d’Intesa tra Ministero degli Affari Esteri, UNIOR, Università di Padova, Comitato Coordinamento Regionale delle Università (CUR).
2012-III/12.23Convenzioni stipulate dalla Scuola di specializzazione per le professioni legali ai sensi dell’art. 37 del d.l. del 6/7/2011 n. 98 convertito nella l. 111/2011.
2012-III/12.24Protocollo d’Intesa tra l’Università degli Studi di Salerno e l’AGEGAS.
2012-III/12.25Protocollo d’Intesa tra l’Università degli Studi di Salerno e la Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per l’Autonomia Scolastica per la realizzazione del progetto Compita.
2012-III/12.26Accordo di collaborazione con il consorzio Create.
2012-III/12.27Accordo di programma tra l’Università degli Studi di Salerno, il Comune di Sassano e la Consulta Teatrale del Vallo di Diano.
2012-III/12.4Accordo di collaborazione in materia di ricerca scientifica e formazione con il CEINGE - Biotecnologie Avanzate scarl.
2012-III/12.7Accordo di collaborazione per ricerca scientifica con Multimedica spa - Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico (IRCCS) di Sesto San Giovanni.
2012-III/14.1Convenzione con l’Azienda Ospedaliera Universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona” per l'affidamento di parte delle attività esecutive del progetto denominato “The Parkinson’s progression markers iniziative”.
2012-III/14.3Convenzione tra l’Università degli Studi di Salerno – Dipartimento di Medicina e Chirurgia e l’Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico “Eugenio Medea”.
DIRITTO ALLO STUDIO
Convenzione con l’ADISU per la concessione del contributo per l’erogazione delle borse di studio universitarie in favore degli studenti ex lege n. 390/1991; sottoscritta nel 2011 con validità quinquennale.
TIROCINI, FORMAZIONE E ATTIVITÀ DI RICERCA
2008-III-12-4Rinnovo Convenzioni per tirocini formativi curriculari e non curriculari con il Comune di Aiello del Sabato.
2012-III/12.2Convenzione per tirocinio formativo e orientamento con l’Agenzia del territorio Direzione Regionale Campania e Basilicata.
2012-III/12.11Convenzioni per tirocini curriculari e non curriculari con il Comune di Cesinali.
2012-III/12.13Convenzione Quadro per lo svolgimento di tirocini formativi e orientamento non curriculari con l’Inps di Salerno.
2012-III/12.14Convenzione Quadro per lo svolgimento di tirocini di formazione e orientamento con la Pro-Loco S. Giorgio a Cremano.
2012-III/12.17Protocollo d’Intesa per la realizzazione del Master di II livello denominato “Filmaker del cinema dei diritti umani”.
2012-III/12.19Convenzione con la Banca d’Italia per tirocini di formazione e orientamento.
PATRIMONIO, PROVVEDITORATO ED ECONOMATO
2012-III/12.9Convenzione tra ADISU Salerno, CUS Salerno e Università degli Studi di Salerno per la concessione di biciclette e rastrelliere.
2012-III/12.10Convenzione unica con il CINECA per l’utilizzo dei sistemi informatici per la didattica, la gestione del personale, la contabilità, la ricerca, la pianificazione e il controllo e la gestione del protocollo per i servizi di assistenza connessi.
2012.X.4.14Convenzione con l’ADISU Salerno per la concessione in uso dei locali e per l’affidamento della gestione della residenza universitaria Palazzo Barra.
BENI IN COMODATO
2012-III/12.12Accordo di comodato d’uso gratuito di attrezzature scientifiche con l’Universidad de Extremadura.
2012-III/14.2Convenzione con la Seconda Università degli Studi di Napoli - Dipartimento di Patologia Generale per la concessione in uso gratuito di attrezzature per la ricerca scientifica.
2012.X.4.37Convenzione con il CUS per la gestione degli impianti sportivi.
2012.XConvenzione per l’utilizzo di locali e attrezzature dell’Università da parte di PRODAL scarl.
TABELLA 24 - PARTECIPAZIONI IN CONSORZI, SOCIETÀ CONSORTILI, SOCIETÀ DI CAPITALI E FONDAZIONI (CONSUNTIVO 2012
N.DenominazioneQuota %
1Fondazione Universitaria dell’Università degli Studi di Salerno51,79%
2Consorzio Interuniversitario ICoN-Italian Culture on the Net5,26%
3Consorzio per la ricerca e lo sviluppo di tecnologie per il trasporto innovativo (TRAIN)10,89%
4AMRA - Analisi e Monitoraggio del Rischio Ambientale Scarl5,00%
5Agenzia per la promozione della sicurezza stradale della Regione Campania Scpa12,00%
6ITALCERT Srl4,99%
7Consorzio Interuniversitario sulla Formazione (CO.IN.FO)2,00%
8Consorzio Osservatorio dell'Appennino Meridionale36,67%
9Istituto di Studi per la Direzione e Gestione d'Impresa Scpa (STOA)0,13%
10Consorzio per la ricerca applicata in agricoltura (CRAA)16,66%
11Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Telecomunicazioni (CNIT)2,70%
12Parco Scientifico e Tecnologico di Salerno e delle Aree interne della Campania (PST)2,00%
13Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA1,85%
14/td>Comunità delle Università Mediterranee (CUM)0,60%
15Consorzio Interuniversitario Cineca0,08%
16Società consortile CeRICT Scarl16,50%
17Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Scienze Fisiche della Materia (CNISM)2,56%
18Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Reattività Chimica e la Catalisi (CIRCC)5,26%
19Consorzio Interuniversitario Nazionale per l'Informatica (CINI)2,38%
20Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Scienze del mare (CONISMA)3,33%
21Consorzio Interuniversitario nazionale di Ricerca in Tecnologie farmaceutiche Innovative (TEFARCO INNOVA)7,69%
22Centro di Ricerca in Matematica pura ed Applicata (CRMPA)35,00%
23Consorzio Interuniversitario Nazionale per Energia e Sistemi Elettrici (ENSIEL)5,56%
24TEST - Technology, Environment, Safety, Transport - Scarl20,00%
25Consorzio per la ricerca sperimentale nel settore della produzione di calcestruzzo e materiali affini (COREUS)68,00%
26PROD.AL. Produzioni agro alimentari Scarl27,33%
27Consorzio Interuniversitario per la Previsione e prevenzione dei Grandi Rischi (CUGRI)50,00%
28Consorzio per il Disegno e lo Sviluppo dei Prodotti Industriali (Prode)16,67%
29Consorzio di Ricerca Sistemi ed Agenti (CORISA)51,00%
30Diagnostica e Farmaceutica Molecolari Scarl (DFM)16,00%
31CRdC Nuove Tecnologie per le attività produttive Scarl14,89%
32CRdC Beni culturali, ecologia, economia per il recupero produttivo, la riconversione eco-compatibile e il design di supporto dei sistemi ambientali a valenza culturale - BENECON Scarl5,10%
33Consorzio Interuniversitario di Ricerca in Metriche e Tecnologie di Misura sui Sistemi Elettrici - MESE14,29%
34Consorzio Interuniversitario per l’Idrologia - CINID11,11%
35Consorzio Interuniversitario Sistemi Integrati per l'Accesso - CISIA1,92%
36IMAST - Distretto sull’ingegneria dei materiali polimerici e compositi e strutture - Scarl2,77%
37Consorzio Città di Ippocrate50,00%
38Centro Innova Scarl11,20%
39Consorzio Interuniversitario Civiltà del Mediterraneo10%
40Società Biomedica - Bioingegneristica Campana SCARL - BIOCAM Scarl3,00%
41Distretto Tecnologico Aerospaziale della Campania Scarl - DAC Scarl8,30%
42Distretto ad Alta Tecnologia per i Beni Culturali Scarl - DATABENC Scarl19,74%
TABELLA 25 - SPIN OFF DELL’UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO (ATTIVI NEL 2012)
DenominazioneForma GiuridicaData CostituzioneOggetto della Società
Natural Intelligence Technologies - N.I.Te.S.r.l.28/05/2012Produzione di software non connesso all'edizione
Nicefiller strutturaliS.r.l.16/06/2011Produzione e commercializzazione di composti polimerici per imballaggi e/o applicazioni
Nano Active FilmS.r.l.24/08/2010Progettazione, realizzazione e commercializzazione di materiali funzionali a base polimerica. Concessione in uso di diritti di proprietà intellettuale sui mercati nazionale ed estero, relativi all'oggetto sociale. Consulenza scientifica con riferimento ai punti precedenti.
Aquaria ResearchS.r.l.19/07/2010Produzione campionatori attivi e passivi per le analisi degli inquinanti atmosferici.
A.I. TechS.r.l.23/04/2010Realizzazione di sistemi hardware e software per l’acquisizione, memorizzazione, elaborazione, interpretazione e fruizione di immagini, video e audio per la costruzione di sistemi di visione ed intelligenza artificiale.
BiouniversaS.r.l.26/06/2009Ricerca e sviluppo di soluzioni diagnostiche e terapeutiche.
Spring OffS.r.l.20/10/2008Fabbricazione di dispositivi, apparecchiature e sistemi elettronici di misura ed elaborazione di segnali elettrici con l'applicazione delle tecnologie basate sui microcontrollori e DSP per il controllo e l'attuazione di sistemi complessi.