Logo UNISA

Home

...

"Il Bilancio Sociale Unisa rappresenta uno strumento di comunicazione - interna ed esterna – sempre più decisivoper l’implementazione della visione di Ateneo, giacché favorisce e stimola il processo informativo tra l’Universitàe i suoi stakeholders.Con il Bilancio Sociale, l’Università di Salerno intende comunicare gli sviluppi e i progressi del proprio operato che,in modo diretto o indiretto, interessano e influenzano le diverse categorie di soggetti, pubblici e privati, di riferimento."

Prof. Aurelio Tommasetti
Magnifico Rettore
Università degli Studi di Salerno

...

"L'analisi di una organizzazione socio-economica complessa, letta come sistema relazionale, deve fare assumere significati differenti, rispetto al passato, anche al tema della leadership. Il ruolo del Soggetto di Governo dovrebbe consistere nel dare un orientamento strategico di fondo, un linguaggio, una cultura, orientare le attività attraverso la comunicazione ed il coinvolgimento, per cui lo stesso deve imparare a facilitare le relazioni intersoggettive e interpersonali, testimoniando la vision dell’organizzazione, utilizzandola quale chiave di lettura delle dinamiche decisionali ed evolutive."

Leggi tutto

Prof. Marco Pellicano
Ordinario di Dinamiche Strategiche di Impresa
Responsabile del progetto Bilancio Sociale Unisa

Sezione prima

La prima sezione fornisce le principali chiavi interpretative per comprendere l'identità e i valori dell'Ateneo. Ilrisultato di una mappatura attenta e approfondita degli asset strategici evidenzia il profondo e significativolegame con il territorio di appartenenza e quindi con gli stakeholder interni ed esterni. Infatti, attraverso l'analisidegli stakeholder interni (studenti, docenti, ricercatori, personale tecnico-amministrativo) ed esterni (imprese,istituzioni, associazioni, altre università), si comprende l'osmosi con gli attori del contesto di riferimento.

Vai alla prima sezione
Sezione seconda

La seconda sezione del bilancio sociale illustra i dati contabili opportunamente riclassificati in modo da consentirel’analisi delle condizioni di equilibrio economico, patrimoniale-finanziario e monetario dell’ateneo.Il periodo oggetto d’indagine, il biennio 2013/2014, è stato interessato da significative innovazioni, che segnanouna netta discontinuità rispetto al passato.

Vai alla seconda sezione
Sezione terza

La III Sezione del Bilancio Sociale è stata redatta con un duplice obiettivo. In primo luogo, si è inteso approfondirecon estrema analiticità attività, servizi, progetti posti in essere dall’Ateneo rispondendo all’obiettivo “informativo”dello strumento. In secondo luogo, sono state approfondite le caratteristiche e le motivazioni degli stakeholder siainterni, sia esterni, con l’obiettivo di interpretare il Bilancio Sociale quale strumento di dialogo con i propri interlocutori, nobilitando, per tale via, un confronto continuo teso a costruire edalimentare un rapporto fiduciario.

Vai alla terza sezione